Eventi

Red Bull Air Race 2016: in Giappone “Yoshi” vince in casa

Yoshihide Muroya ha scritto una nuova pagina nella sua storia sportiva ed in quella del Giappone, vincendo per la prima volta una gara del mondiale Red Bull Air Race World Championship a Chiba, in Giappone. L’eroe di casa, con un pizzico di fortuna e molta abilità, ha vinto la “battaglia” contro Martin Šonka e Kirby Chambliss nella Final 4.

 

Tanti applausi – e anche lacrime – da parte dei 50.000 tifosi di casa per il pilota giapponese Yoshihide “Yoshi” Muroya che ha sfidato le nuvole sopra Toyko Bay per aggiudicarsi la sua prima vittoria in cinque stagioni della Red Bull Air Race World Championship.  Muroya ha fermato il cronometro con il tempo di 1: 04,992, contro il 1: 05,097 di Martin Šonka (Repubblica Ceca) che ha conquistato il secondo posto. Kirby Chambliss (USA) ha raggiunto il terzo posto, in una stagione che lo vede pronto al riscatto dopo tante delusioni. Nigel Lamb (UK) si è piazzato 4°.

Šonka ha comunque ottenuto il premio Fastest Lap DHL per il suo tempo veloce di 1: 04,352 nella sessione di apertura.

Delusione per Dolderer (GER), Arch (AUT) e Hall (AUS) bloccati nel Round of 8. Ivanoff (FRA) non ha partecipato a causa di un problema fisico.

Defezioni, problemi, errori, condizioni meteo avverse (la sessione delle qualifiche di sabato è stata annullata)… hanno stravolto la gara, ed il podio finale è tutto inedito, così come la classifica generale.

Classifica Chiba:
1. Yoshihide Muroya (JPN), 2. Martin Sonka (CZE), 3. Kirby Chambliss (USA), 4. Nigel Lamb (GBR), 5. Juan Velarde (ESP), 6. Hannes Arch (AUT), 7. Matt Hall (AUS), 8. Matthias Dolderer (GER), 9. Petr Kopfstein (CZE), 10. François Le Vot (FRA), 11. Peter Podlunšek (SLO), 12. Pete McLeod (CAN), 13. Michael Goulian (USA), 14. Nicolas Ivanoff (FRA)

Classifica Red Bull Air Race World Championship
1. Matthias Dolderer (GER) 30 pts, 2. Kirby Chambliss (USA) 20 pts, 3. Nicolas Ivanoff (FRA) 19 pts, 4. Yoshihide Muroya (JPN) 18 pts, 5. Hannes Arch (AUT) 17 pts, 6. Nigel Lamb (GBR) 16 pts, 7. Martin Šonka (CZE) 14 pts, 8. Matt Hall (AUS) 12 pts, 9. Pete McLeod (CAN) 11 pts., 10. François Le Vot (FRA) 10 pts, 11. Juan Velarde (ESP) 7 pts, 12. Michael Goulian (USA) 6 pts., 13. Peter Podlunšek (SLO) 3 pts, 14. Petr Kopfstein (CZE) 2 pts+

 

Prossima gara nel cuore di Budapest, Ungheria, il 16-17 aprile. L’anno scorso abbiamo preso parte a questo evento, ecco il nostro report 2015 !

Articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close