Notizie

Roll-out per il primo F-35B italiano

Il primo F-35B assemblato internazionalmente ha effettuato oggi il roll-out dalla FACO (Final Assembly & Check Out ) di Cameri, in provincia di Novara. Si tratta del primo esemplare assemblato fuori dagli Stati Uniti.

La versione B dell’F-35 è la variante Short Take-Off/Vertical Landing (a decollo corto e atterraggio verticale) del caccia di quinta generazione prodotto da Lockheed Martin di cui l’Italia ha effettuato un ordine di 30 esemplari della versione B che saranno impiegati sia dall’Aeronautica Militare che dall’Aviazione Navale. A questi si aggiungono altri 60 F-35 nella variante base “A”.

Il rollout di BL-1, il primo F-35B assemblato in Italia, testimonia il risultato della collaborazione tra il Ministero della Difesa, Leonardo e Lockheed Martin. La FACO (Final Assembly and Check Out) di Cameri fa capo al Ministero della Difesa ed è gestita da Leonardo in collaborazione con Lockheed Martin  che impiega una forza lavoro di più di 800 persone qualificate.

Il primo volo di BL-1 è previsto a fine agosto, la consegna al Ministero della Difesa è prevista per novembre. Inoltre quest’anno altri due F-35A usciranno da Cameri:  il primo entro luglio e il secondo entro l’ultimo trimestre.

Ad oggi dalla FACO sono stati assemblati e consegnati sette F-35A: quattro hanno affrontato la Trasvolata Atlantica e sono attualmente basati presso Luke Air Force Base, Arizona, a disposizione della scuola internazionale, e tre sono operativi con l’Aeronautica Militare presso la base aerea di Amendola, vicino Foggia, dove hanno già totalizzato più di 100 ore di volo.

Dopo una serie di voli di collaudo a Cameri, il primo F-35B con ai comandi un pilota italiano compirà nei primi mesi del 2018 una trasvolatacon destinazione la Naval Air Station di Patuxent River, nel Maryland, dove saranno eseguiti i test per la certificazione elettromagnetica (Electromagnetic Environmental Effects). La consegna del prossimo F-35B italiano è prevista nel novembre 2018.

La FACO di Cameri è l’unico sito produttivo di F-35B al di fuori degli Stati Uniti. Qui saranno assemblati gli F-35A e B italiani oltre i 29 F-35A per la Royal Dutch Air Force (Aviazione olandese). A Cameri saranno prodotte anche le ali per 835 F-35A di tutti i partner del programma.

Articoli correlati

Commenta

Close
X