Report fotografico dal Belgian Air Force Days 2016

Il 25-26 giugno si è svolta in Belgio, presso la base aerea di Florennes, una delle manifestazioni aeree più grandi in Europa nella stagione 2016: il Belgian Air Force Days.

In occasione di questo evento la Belgische Luchtmacht (Componente aerea belga) ha festeggiato 3 ricorrenze particolari:

  • 70°Anniversario della Belgische Luchtmacht –  La sue origini risalgono al 1909 come componente dell’esercito belga, per poi divenire indipendente nel 1946. A partire dal 2002 il governo belga impose una struttura unica alle forze armate fondendole nell’Armata (Belgisch leger). Come conseguenza, la Forza aerea belga cessò di esistere come forza autonoma, assumendo la denominazione attuale di Componente aerea.
  • 2o anni di operazioni con gli F-16 – La Forza aerea belga è dotata di F-16A e F-16B, assemblati a Gosselies dalla SABCA (Sociétés Anonyme Belge de Constructions Aéronautiques). Sono operativi presso il 2nd Tactical Wing, basato a Florennes, e il 10th Tactical Wing, basato a Kleine Brogel. Dei 160 F-16 iniziali, oggi ne sono operativi circa 60. Le prime operazioni condotte dall’aeronautica belga all’estero risalgono all’11 ottobre 1996, 20 anni fa, quando 4 F-16 decollarono da Verona Villafranca nell’ambito della “Joint Falcon”, missione di ricognizione sulla Bosnia Hezegovina, sotto il comando della NATO Implementation Force (IFOR)
  • 75° Anniversario del 350th Squadron – Il 350 Sqn è un gruppo volo del 2nd Tactical Wing di Florennes. Era stato costituito durante nel 1941 sotto il comando della Royal Air Force. Nel 1944 fu rischierato in Belgio, gli Spitfire proteggevano i cieli alleati e scortavano i bombardieri verso Berlino. Nel 1946 il 350 Sqn passò sotto il comando belga.

Video: BAFDAYS16 Rerport

Nel weekend si sono esibiti numerosi performer. Giusto per darvi un’idea, questo era programma della domenica:

10-11 AlphaJets with national colors, F-16 GRE, A-109, Gripen CZE

11-12 Spitfire  BBMF, Mig 29 POL, NH-90 SAR Demo, Patrouille de France

12-13 PC-7 AUT,  Super Constellation Super, The Victors

13-14 Typhoon GBR , Red Devils, F-18 SPA, P-51, Gripen SWE

14-15 Apache AH-64, Rafale, The Red Arrows

15-16 F-18 CHE, B-25 + Spitfire NLD, Polish Iskry Team

16-17 Mig-29 SLO, T-28, Ramex Delta, Black Shape

17-18 F-16 DNK, RAF Falcons GBR, Spitfire+3 F-16, EF-2000 ITA

18-19 BEL Trainers Flight , CAC Boomerang, F-16 BEL

La lista completa dei partecipanti e dei velivoli in mostra statica: www.belgianairforcedays.be

Da segnalare la presenza del Commonwealth Aircraft Corporation (CAC)  “Boomerang”, una rarità, e i Ramex Delta in uno dei loro ultimi show visto l’imminente scioglimento del duo francese. Ampia presenza dei jet serie “F”, a partire dagli F-16 delle forze aeree belga, danese ed ellenica per arrivare all’F-18 spagnolo e svizzero. Contrapposti troviamo due MiG-29 provenienti dall’Est Europa, delle forze aeree di Polonia e Slovacchia, oltre al Gripen svedese e ceco, Rafale francese, e Typhoon della RAF. Presente anche l’Eurofighter del Reparto Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare che abbiamo già visto a Rivolto in occasione del 55° Anniversario Frecce Tricolori (foto e video delle esibizioni del 55PAN)

Alle esibizioni dei jet si sono alternate quelle di elicotteri come Apache AH-64 e NH-90, oltre ad alcuni warbird come B-25, Spitfire, P-51, T-28 e AT-6. Particolare il passaggio di 3 F-16 accompagnati dallo Spitfire Mk IX MH434 che nel 1944 aveva fatto parte proprio del 350th Squadron belga. Video.

Non potevano mancare le pattuglie acrobatiche, come Red Arrows, Patrouille de France, Iskry Team…

Interessante anche la partecipazione del Blackshape Prime BS100, ultraleggero in fibra di carbonio realizzato in Puglia, velivolo nato dalle ceneri del Millennium Master e adottato dalla Air Combat Europe per dei combattimenti simulati e per l’addestramento dei cadetti della Royal Netherlands Air Force

Un programma di tutto rispetto, che ha richiamato circa 45.000 spettatori nelle giornate di sabato e domenica, nonostante il meteo poco clemente. Come di consueto il venerdì era dedicato allo “Spotter Day”, per noi era presente Andrea Bellandi, ecco i suoi scatti. Gallery completa sulla nostra pagina Facebook.

Testo: Valerio De Cecco
Foto: Andrea Bellandi

About Valerio De Cecco

Con il volo nel sangue sin da piccolo, ho iniziato a volare a 16 anni per poi appassionarmi alla fotografia aerea partecipando a vari air show ed eventi aeronautici in Italia e all'estero. Ho creato questo blog nel 2008.

Commenta

X

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co