Notizie

Furto d’armi nell’aviazione rumena

ak47Il ministro della Difesa romeno Mihai Stanisoara ha sollevato dall’incarico il capo dell’Aviazione Constantin Croitoru dopo il furto di armi da un deposito militare, che era sotto la responsabilità dell’alto ufficiale.

Stanisoara ha precisato di aver licenziato anche altri tre ufficiali responsabili del controllo del deposito di Ciorogarla, che si trova appena fuori Bucarest nella parte occidentale. Pistole, fucili automatici e baionette sono stati trafugati mercoledi. Per recuperare la refurtiva e indagare sull’accaduto, ha spiegato il ministro, la procura militare ha avviato un’indagine e la polizia ha organizzato posti di blocco sulle strade e ai confini.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio