Libri

“Convivere con l’adrenalina” del Col. Pilota Walter Pauselli

convivere con l'adrenalina“Convivere con l’adrenalina”, del Col. Pilota Walter Pauselli, nasce quasi per gioco, ma con un fine nobile: “tutti quei ragazzi che avevano tanta passione per il volo e tante domande da fare ma che non trovavano mai nessuno per avere delle risposte e così, mi ricordai di quando ero giovane, di quando ero assetato di sapere. Pensai anche, che sarebbe potuto essere un modo per valorizzare il lavoro di una vita
Capii subito che il successo poteva arrivare solo se il libro fosse stato qualche cosa di diverso dagli altri, dovevo parlare di volo, ma solo di volo vero, e dovevo far protagonista il lettore delle difficoltà di questo lavoro. Ci sono riuscito?”

Beh, a mio avviso Walter Pauselli ci è riuscito, il suo libro parla di volo “vero” e di tutto ciò che ruota intorno la figura del pilota militare, a partire da quando era un ragazzo ed aveva capito di essere “ammalato di passione di volare“.  E’ molto utile per chiunque voglia sapere qualcosa in piu’ sulla vita operativa di un pilota militare ed è altrettanto utile a tutti quegli appassionati alla ricerca di emozioni.

La tecnica narrativa utilizzata è semplice e mirata ai contenuti, all’aspetto emotivo ed umano si mescolano digressioni tecniche molto dettagliate.

L’autore riesce a trasmettere in maniera netta le sue sensazioni  e a descrivere le circostanze in modo tale da consentire al lettore di vestire la tuta da pilota. Fornisce tutti gli ingredienti necessari per attivare la fantasia e immedesimarsi nel cockpit degli aerei dal lui pilotati: F-104, G-91, Tornado (IDS e ADV) e AMX

 

Come fosse un collega di lunga data incontrato dopo tanto tempo, Walter Pauselli racconta a ruota libera le avventure della sua vita da pilota, mettendo il lettore nelle condizioni di comprenderne tutti i dettagli grazie anche alle esaustive note che forniscono spiegazioni su tutti gli aspetti tecnici.

Sono molti gli episodi che ripercorre nelle 448 pagine, come ad esempio missioni notturne, addestramento al poligono, operazioni nella Guerra del Golfo, esercitazioni a bassa quota, refueling, guasti in volo…

Ogni capitolo consente di costruire una visione completa sulla figura del “pilota militare”, che come ogni “persona normale” deve affrontare i propri limiti facendo leva sulle proprie doti, sulla determinazione, ma soprattutto sull’adrenalina: “Ogni volo era un’avventura e potevi sentire il sangue bollire o gelarsi ad ogni manovra e decisione presa. Prima di allora, conoscevo l’adrenalina come un qualche cosa  che si abbinava ad uno spavento, ora invece, era diventata una cosa strana e diversa e iniziai a conoscerla come una sostanza eccitante che dava piacere e grande soddisfazione

Un libro avvincente e, soprattutto, coinvolgente. Lettura consigliata per tutti gli appassionati!

E’ possibile acquistare il libro attraverso il sito www.convivereconladrenalina.it  dove potete trovare anche altro materiale interessante come la biografia dell’autore, foto, commenti dei lettori e recensioni.

Articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close