Notizie

Arch vince la seconda tappa della Red Bull Air Race

E’ terminata la seconda tappa della Red Bull Air Race 2010, che si è svolta sulle acque dello Swan River, Perth, Australia.

Una folla di 140,000 spettatori ha assistito alla vittoria dell’austriaco Hannes Arch, che si è imposto sull’idolo di casa Matt Hall; terzo classificato il britannico Paul Bonhomme.
Il pilota britannico mantiene la testa della classifica generale con 22 punti,  a seguire il connazionale Nigel Lamb con 18 punti, al terzo posto a 14 punti troviamo Hannes Arch, Matt Hall ed il canadese Pete McLeod.

Arch è stato protagonista di una splendida gara, coronata dallo strepitoso tempo di 1:26.03 nel Final 4. Il pilota austriaco aveva bisogno di una vittoria dopo la squalifica imposta nella prima gara del campionato ad Abu Dhabi, a causa di una condotta di gara “pericolosa”. Al termine della gara, ha commentato così la vittoria: “This is definitely the way we’re going forward. Everything starts with vision and this was my vision. I was really struggling during the week. Should I attack or should I just slow down? I’m very pleased.”

Hall ha dichiarato di essere entusiasta del secondo posto, anche se avrebbe voluto vincere davanti il pubblico di casa  – “This is what I’ve been looking forward to since I started in the Red Bull Air Race – a great performance in front of my home crowd in Australia”

Bonhomme ha lasciato intendere di non essere soddisfatto del terzo posto… sperava in qualcosa di meglio… comunque meglio terzi che quarti! “Third place wasn’t planned but we didn’t get fourth so that’s good”

Deludenti invece i risultati di Kirby Chambliss (USA)  Peter Besenyei (HUN)  e Michael Goulian (USA), piazzati rispetteviamente all’ 8, 10 e 11 posto.

Prossima gara a Rio de Janeiro, Brasile, 8/9 Maggio.

Articoli correlati

Commenta

Close
X