Notizie

A330 della China Eastern decolla senza autorizzazione

Il pilota non sa l’inglese e l’aereo decolla nonostante il divieto. Il velivolo, un Airbus A330-200 della compagnia China Eastern [marche B-6122, volo MU-516], lunedì scorso è partito da Osaka diretto a Shangai, benchè la torre di controllo non avesse concesso l’autorizzazione.
Secondo le autorità giapponesi, l’equipaggio dell’aereo cinese ha lasciato Osaka regolarmente, senza che il comandante avesse capito il divieto di decollo: il pilota e il suo secondo non sono stati in grado di comunicare in inglese.

Questa è la notizia apparsa oggi su ansa.it… ho i miei dubbi che i piloti cinesi coinvolti in questo episodio non sapessero parlare inglese, visto che in aviazione tutto funziona per “procedure”; i vocaboli sono sempre gli stessi. Piuttosto ipotizzo un misunderstanding, ovvero la torre potrebbe aver dato istruzioni poco chiare o i piloti potrebbero aver capito male…

Sta di fatto che l’aereo è decollato senza autorizzazione, e per fortuna non c’era nessun altro traffico in atterraggio/decollo lungo la stessa pista.

Articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close