Notizie

Red Bull Air Race 2018: Martin Sonka si aggiudica il titolo

Per il secondo anno consecutivo il titolo della Red Bull Air Race World Championship è stato assegnato all’ultima gara, all’ultimo volo. Martin Šonka – pilota della Repubblica Ceca –  si è aggiudicato così il primo titolo della sua carriera nella tappa conclusiva sul circuito del Texas Motor Speedway di Fort Worth, USA.

Secondo gradinio del podio – così come in classifica generale – per l’australiano Matt Hall. Gradino più basso del podio per l’idolo di casa Kirby Chambliss, mentre in classifica generale il terzo posto se lo è aggiudicato l’ altro pilota statunitense, Michael Goulian.

L’anno scorso Martin Sonka era in lotta con Yoshihide Muroya per la vittoria del titolo che gli sfuggì dalle mani proprio durante l’ultima gara della stagione. Quest’anno Sonka, forte dell’esperienza passata, ha saputo reggere la pressione ed ha conquistato il campionato.
A farne le spese è stato Goulian, primo in classifica generale con 5 punti di vantaggio fino alla penultima gara e costretto al ritiro durante la gara di Fort Worth a causa di problemi al motore.
Per l’australiano Matt Hall invece si tratta della terza volta che termina al secondo posto in classifica generale negli ultimi 4 anni. Chissà se l’anno prossimo riuscirà ad aggiudicarsi il titolo..

“È una storia diversa rispetto alla scorsa stagione, ed è la mia più grande conquista sportiva. Sfortunatamente, l’unica cosa che mi è mancata era avere Mikey Goulian nella Final 4, ma è stata una gara bellissima e penso che tutti, specialmente gli spettatori cechi, si siano divertiti “, ha dichiarato Sonka, che ha portato al termine un’incredibile rimonta nel 2018 dopo aver ricevuto una serie di penalità nelle prime gare.

“Per l’ultimo volo sono riuscito a rimanere lucido. Ho sentito che Matt Hall aveva fatto un super tempo, e sapevo che avrei dovuto spingere di più senza incorrere in penalità o commettere un errore, e ci sono riuscito. Non posso essere più felice. ”

Termina così la tredicesima stagione della Red Bull Air Race, competizione nata nel 2003 e che finora conta più di 80 gare in tutto il mondo. E’ una competizione riconosciuta dalla Fédération Aéronautique Internationale (FAI) ed è unica nel suo genere in quanto combina velocità, precisione e abilità. I piloti, a bordo dei loro aerei appositamente preparati per la competizione, si sfidano volando a 370 km/h a bassa quota attraverso una serie di piloni gonfiati ad aria alti 25 metri compiendo manovre fino a 12G. Altre info al link “Red Bull Air Race 2018: al via la nuova stagione!” e sul sito airrace.redbull.com

Risultati della gara di Fort Worth 2018:1. Martin Šonka (CZE), 2. Matt Hall (AUS), 3. Kirby Chambliss (USA), 4. Ben Murphy (GBR), 5. Yoshihide Muroya (JPN), 6. Mika Brageot (FRA), 7. Juan Velarde (ESP), 8. Michael Goulian (USA), 9. Nicolas Ivanoff (FRA), 10. François Le Vot (FRA), 11. Pete McLeod (CAN), 12. Petr Kopfstein (CZE), 13. Matthias Dolderer (GER), 14. Cristian Bolton (CHI)

Classifica finale Red Bull Air Race World Championship 2018: 1.Martin Šonka (CZE) 80 points, 2. Matt Hall (AUS) 75 pts, 3. Michael Goulian (USA) 73 pts, 4. Mika Brageot (FRA) 41 pts, 5. Yoshihide Muroya (JPN) 40 pts, 6. Kirby Chambliss (USA) 34 pts, 7. Ben Murphy (GBR) 29 pts, 8. Pete McLeod (CAN)

Foto: Red Bull Air Race –  Joerg Mitter

Articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close