Notizie

Luca Bertossio conquista la medaglia d’oro ai WAG di Dubai

Luca Bertossio ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria acrobazia in aliante ai World Air Games in corso in questi giorni a Dubai.

L’aliante utilizzato da Luca e dagli altri partecipanti è lo Swift S-1, prodotto dalla Margański & Mysłowski Aircraft Company, realizzato in fibra di vetro, con un elevato rateo di rollio e in grado di sopportare un carico di 10G. “Tu sei parte del velivolo, lo senti sulla tua pelle.” Queste le parole di Luca rilasciate in occasione di un’ intervista realizzata dalla FAI mentre cerca di spiegare come mai ha deciso di dedicarsi all’acrobazia in aliante piuttosto che a quella a motore. “Due ali sono tutto ciò che occorre per volare nelle quattro dimensioni. Devi farlo bene e alla prima volta. Anche l’atterraggio. Non hai una seconda chance”.

La gara si è articolata in 3 fasi (qui il regolamento in PDF):

  • programma Free:  è un programma di volo che ogni pilota compone selezionando le figure dall’Aresti System
  • programma Unknown: ogni pilota rappresentate di ogni nazione partecipante al WAG seleziona una figura dall’Aresti System che andrà a comporre il programma finale che nessun pilota ha modo di provare prima della gara stessa
  • programma Freestyle: ogni pilota è libero di eseguire un programma a sua scelta

Questi i risultati finali:

WAG 2015 Risultati Acrobazia Aliante
“Mi piacciono tutti e tre i programmi, ma il freestyle è la mia firma”, ha detto Bertossio. “E’ l’occasione per mostrare la propria fantasia e  immaginazione.”

“E ‘tutta una questione di concentrazione attraverso lo sforzo, forza G, e velocità. Ogni sessione dura solo due o tre minuti, ma la concentrazione deve essere al 100% in quei minuti. Ci si prepara per anni per quei due minuti.”

Luca Bertossio festeggia ai WAG 2015 Dubai

“L’acrobazia è più di uno sport, è una filosofia di vita. E ‘la ricerca della perfezione, e questo è un viaggio che non finisce mai, ma mi piace il sangue, il sudore, le lacrime e i sorrisi lungo la strada.”

 

Luca Bertossio, 25 anni, nato a Tricesimo (provincia di Udine) è un pilota acrobatico ed ha partecipato ai WAG come membro della Nazionale Italiana. E’ un professionista sponsorizzato da Red Bull, Citizen, Sparco…  il suo palmares parla da solo. Il suo allenatore è Sandor Katona, un mostro sacro dell’acrobazia in aliante.

I World Air Games (WAG) sono una competizione internazionale di sport dell’aria organizzati dalla FAI Fédération Aéronautique Internationale e ispirati dai Giochi olimpici e che si tengono ogni quattro anni. Una sorta di “olimpiadi dell’aria”. L’ultima edizione si era tenuta a Torino nel 2009. Ora è in corso la 5^ edizione a Dubai, Emirati Arabi, e si concluderà il 12 dicembre. Potete seguire gli eventi live sul sito www.wagdubai.ae e tifare per gli altri italiani ancora in competizione!

Articoli correlati

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close